Home
Museo Incubatore > "Officine Grandi Motori, gli anni della Liberazione"

"Officine Grandi Motori, gli anni della Liberazione"


 

Le Officine Grandi Motori sono state tra le principali protagoniste della Torino industriale del secolo passato sia da un punto di vista sociale, per il quartiere di Barriera di Milano, sia da un punto di vista storico – politico, in quanto teatro dei grandi scioperi antifascisti durante gli ultimi anni della  Seconda Guerra Mondiale e dell'insurrezione che liberò la città di Torino.
La grande struttura che ospitava le OGM, ora è in fase di trasformazione: parte dei vasti locali, ora vuoti, saranno trasformati in un centro commerciale, un’altra parte diventerà il mercato dei fiori, si costruiranno delle strutture residenziali ed è prevista, infine, un’area verde.
Il documentario parte dalla raccolta di testimonianze di ex operai quadri e dirigenti, portata avanti tra il 2005 e il 2006 da un gruppo di lavoro nato in  seno a progetto Atelier.

Durata: 45'
Produzione: Atelier con il contributo della Regione Piemonte
Regia: Antonio Daniele con Giuliana Pititu
Musiche:

"Save the day" di Julius;
"Bouchon" di Lee Maddeford
licenza http://creativecommons.org/licenses/by-nc/2.5/



Museo Incubatore

Abbiamo inizito nel 2005, proponendo a giovani, provenienti dal mondo del videoclip, della video arte, del documentario, accomunati dalla volontà di condividere esperienze conciliando crescita professionale e culturale, di realizzare campagne di video interviste per costruire un archivio della memoria, che potesse raccontare, ricostruire, raccogliere la testimonianza di vita e lavoro, di relazione con il territorio, di militanza politica, sviluppatasi attorno a importanti fabbriche torinesi.
In due anni sono sono state realizzate circa 90 video testimonianze. Materiali poi confluiti nella realizzazione di tre documentari: "La grande famiglia, uomini e storie della Nebiolo","Officine Grandi Motori, gli anni della Liberazione", "Enrico Coragliotto conversazioni con un tele (visionario)" che si sono rivelati, soprattutto per le tecniche e linguaggi utilizzati, estremamente efficaci come strumenti di divulgazione tra i giovani e i giovanissimi. 

Cogliamo l'occasione del 150° dell'unità d'Italia, per proporre una grande campagna, per la creazione  di un archivio audiovisivo della memoria della città, che affidi a giovani e giovanissimi la realizzazione di  videointerviste, a protagonisti e testimoni dell'evoluzione politica e sociale di Torino dal secondo dopoguerra.
 
Entro il 2011 vorremmo arrivare alla relizzazione di 200 interviste e metterle a disposizione di tutti sul web.

Puoi sostenere il progetto indicandoci temi o persone che abbiano una storia da raccontare.
Come coproduttore riceverai una copia del DVD "TORINO/CITTA' FABBRICA" che raccoglie questi tre primi lavori.
Puoi richiedere ulteriori informazioni a info@progettoatelier.to.it